Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Soros: “La Germania farebbe bene a ricordarsi che per tre volte nella storia ha cancellato il debito”

Il filantropo/investitore ebreo-ungherese George Soros (mica l'ultimo degli arrivati, è quello, per chi se lo ricorda che ha nel 1992 ha fatto crollare la sterlina facendo uscire prima l'Inghilterra e poi l'Italia dallo Sme) va giù duro contro la Germania il suo "nein" a tempo indeterminato sugli Eurobond. "La conversione di tutti i bond statali (ad eccezione di quelli della Grecia) in Eurobond sarebbe la soluzione migliore", spiega in questo articolo

E poi torna su uno dei suoi cavalli di battaglia, visto che pare aver preso a cuore la drammatica condizione in cui versa la Grecia (il tasso di disoccupazione è salito al 27,6% mentre quello giovanile da tempo ha sforato il 50%) anche a causa dei duri colpi dell'austerity. "La Germania farebbe bene a ricordarsi che per tre volte nel corso della storia ha beneficiato della cancellazione del debito. Il Piano Dawes del 1924 ha alleviato i pagamenti di risarcimento della Prima Guerra Mondiale, mentre il Piano Young del 1929 ha ridotto la somma che la Germania doveva in termini di risarcimento, concedendo al paese molto più tempo per ripagare il debito. Infine, anche il Piano Marshall dopo la Seconda Guerra Mondiale ha garantito una riduzione del debito. L'insistenza della Francia nel mantenere una linea dura per il pagamento dei risarcimenti dopo la Prima Guerra Mondiale non fece altro che spianare la strada al l'ascesa di Hitler, e l'aumento di popolarità del movimento neofascista Golden Dawn (Alba Dorata) sembra essere un fenomeno molto simile. Questi due esempi giustificano di per sé la mia descrizione della crisi dell'euro come un incubo. Solo la Germania può porre fine a quest'incubo in quanto, visto il tasso più elevato di credito e l'ampiezza e la solidità della sua economia, si trova in una posizione di leadership. Essa non può scappare dalle responsabilità legate a quel ruolo. Deve imparare ad agire come un paese egemone benevolo. Comportandosi in questo modo la Germania avrebbe la gratitudine permanente dei paesi che sono al momento subordinati, proprio come gli Stati Uniti riuscirono a conquistarsi la gratitudine del l'Europa attraverso il Piano Marshall".

  • flori2 |

    Io aggiungo che la Germania senza colonie ha perso 2 guerre mondiali ed è sempre la nazione più potente d’Europa. La seconda guerra l’ha DEVASTATA, ma è ancora la prima.
    Che cattivoni che sono sti tedesconi. Vogliono vincere sempre e non ci lasciano copiare. E fateci copiare nu poco, anzi fate finta che abbiamo copiato.

  • claudio |

    mi permetto solo di fare notare che il movimento denominato “golden dawn” racchiudeva nel suo interno persone provenienti anche dal socialismo fabiano.
    Che non si e’ mai posto come referente politico (a parte il mai chiarito affaire del falso suicidio di Crowley) e che tutto sommato aveva sviluppato avuto comportamenti chiaramente anti nazisti/fascisti, specialmente nel periodo bellico.

  • aaantonio1981 |

    Gli U.S.A avviarono il piano Marshall anche e sopratutto per fermare l’avanzata del comunismo mentre oggi, per fortuna non abbiamo nessuna minaccia cosi grave di fronte a noi, inoltre la situazione è diversa perché le distruzioni in Europa della seconda guerra mondiale erano un evento difficilmente ripetibile mentre la crisi dei paesi periferici ha tutte le caratteristiche per ripetersi più e più volte, quindi non penso che la Germania accetterà di fare qualcosa di simile.
    Aggiungiamoci che richiamare la Germania a un ruolo di leadership chiedendole di essere la nazione guida in Europa a causa dei ricordi della seconda guerra mondiale creerebbe forti resistenze sia in Germania che negli altri paesi.
    Ironia della sorte l’euro fu introdotto per insistenza di Francia e Italia proprio per timore che in assenza di esso si corresse il rischio di venire aggrediti dalla Germania e di venirne privati della propria sovranità nazionale quando in realtà essa non voleva ne potava fare nulla di simile. Con l’euro si è causato proprio il problema che si voleva evitare!

  • rp3 |

    La Grecia ha cancellato debiti gia´ due volte (con swaps obbligatori su alcune obbligazioni). Facciamolo ancora una volta e siamo a tre. Sarai contento Soros?. Come te la saresti cavata nel 1992 se Regno Unito e Italia avessere stracciato i contratti short su sterlina e lira che tenevi in mano? Forse dovevano farlo, cosi´ ti sceglievi una comoda carriera accademica e avresti pontificato meglio su cosa fare a casa d´altri. R.P.Ffm.

  Post Precedente
Post Successivo