Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Dominique Strauss-Kahn ricomincia dalla Serbia. Guadagnerà 1.900 euro al mese

Vi ricordate Dominique Strauss-Kahn? L'ex capo del Fondo monetario internazionale dimessosi nel 2011 dopo le accuse (poi cadute) di stupro di una cameriera in un hotel a New York? Dopo una pausa di riflessione torna in campo, come consulente del governo in Serbia. Secondo i media locali, guadagnerà 1.900 euro al mese, ma per i primi tre mesi lavorerà gratis. 'Ho accettato perchè amo la Serbia", ha detto.
Il governo serbo punta sui consigli che Dominique Strauss-Kahn potrà fornire
per rimettere a posto i conti pubblici della Serbia, deterioratisi sensibilmente
negli ultimi mesi. Il deficit è ben al disopra del 4,5% indicato come limite dal
Fondo monetario internazionale, il debito pubblico ha raggiunto il 60% del pil,
la disoccupazione è al 24%, l'inflazione oltre il 7%, con l'economia che si è
contratta di quasi il 2% nel 2012 e stenta a riprendersi. Il trend positivo
delle esportazioni non sembra essere sufficiente da solo a rimettere la
situazione a posto.
"Ci sono problemi reali, come del resto in tanti altri Paesi, ma penso che si riuscirà a uscirne", ha detto in conferenza stampa. "Io e il mio team lavoreremo a preparare dei suggerimenti, ma ci vorrà tempo per ottenere risultati". Anche perché, ha osservato, "nè io nè i miei collaboratori abbiamo la bacchetta magica".
Quale ricetta applicherà? La tesi tedesca (rivelatasi poi infondata) sulla dissipatezza fiscale dei conti o politiche espansive (secondo cui potrebbe avere un debole e motivo per cui, ha detto di alcuni maligni, sarebbe stato allontanato dall'Fmi?)-