Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Bernanke: è arrivata l’ora del tapering?

La parola più significativa per il mondo della finanza a partire da domani potrebbe essere "tapering". Molti non la conoscono, così come fino a qualche anno fa anche la parola "spread" era puramente per gli addetti ai lavori. Ma "tapering" potrebbe cambiare il senso dei mercati finanziari dei prossimi mesi, così come è accaduto per lo spread.

Tapering sta per "riduzione graduale del piano di iniezione monetaria" varato lo scorso autunno dalla Federal Reserve, che viaggia al ritmo di 85 miliardi di dollari al mese. Se domani sera il governatore della Banca centrale degli Stati Uniti, Ben Bernanke, annuncerà il "tapering" trader e investitori potrebbero anche prenderla male, visto che ormai da tre anni a questa parte sono abituati ad operare con l'aiutino delle droga monetaria.

Di certo preferiscono un atteggiamento "wait and see" (aspettiamo e vediamo) che rimanderebbe il tema della riduzione dell'allentamento monetario a nuova data da destinatarsi. Ma forse, quel tempo, è finito. Lo scopriremo fra 24 ore.

  • Emilio Calardo |

    aveva ragione mio papa’: andava meglio quando andava peggio. Emilio Calardo

  Post Precedente
Post Successivo