Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

In Portogallo il libro sul ritorno all’escudo è già un bestseller

E' uscito da un mese ed è già un best seller. "Why we should leave the Euro" (Perché dovremmo uscire dall'euro) è un libro scritto da João Ferreira do Amaral, professore alla Technical University di Lisbona, ex funzionario del ministero delle Finanze.

La tesi del libro – che è alla quarta ristampa e ha già venduto 7mila copie, un record per l'asfittico mercato librario lusitano – è che la permanenza del Portogallo nell'ambito di un'area valutaria penalizzante quale l'euro non causerà mai una vera ripartenza dell'economia, da tre anni consecutivi in recessione nonostante il maxi prestito da 78 miliardi orchestrato dalla Troika nel 2011. 

Il libro – che per certi versi ricorda come tesi di fondo "il Tramonto dell'euro" scritto nell'autunno 2012 da Alberto Bagnai, professore di Economia all'Università di Pescara – divide gli addetti ai lavori. Il premier Pedro Passos Coelho e l'ex ministro delle Finanze Finanze João Salgueiro continuano a sostenere a spada dratta la permanenza dell'euro. Mentre, tra le cariche di alto profilo, Luis Antonio Noronha, presidente della Corte Suprema di Giustizia, si è espresso a favore di un ritorno all'escudo, estendendo il consiglio anche ad altri Paesi del sud Europa che oggi adottano la valuta europea.

  • jazz |

    consiglio che sarebbe bene accettassimo prima di subito.

  Post Precedente
Post Successivo