Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Non trasformiamo l’Italia (solo) in un Paese per vecchi #bastagiochi

Incrociando i dati della cronaca economica di oggi emerge, in modo inequivocabile, che l'Italia sta diventando un Paese per vecchi. Un bel posto (paesaggisticamente a artisticamente con un buon livello di stato sociale) dove godersi la pensione. Ma non più un posto favorevole dove poter trovare lavoro e trovare massima gratificazione quando si è giovani. I dati?

1) Il 64% dei giovani italiani è pronto ad andar via. Il 37% ha già mandato un curriculum all'estero . I posti preferiti sono Francia, Inghilterra e Svizzera (fonte Centro di ricerche sociali sul lavoro)

2) L'Italia è il quarto miglior posto dove vorrebbero vivere i pensionati statunitensi (opinione Marketwatch)

E' questo quindi il destino che attende il Paese più bello del mondo (fonti varie)?  #bastagiochi 

  • hermann |

    L’Italia negli anni si è trasformata in un pensionificio. Le varie manovre volte a rimediare agli eccessi del passato (vedi baby pensioni, metodo retributivo, pensioni di anzianità, ecc.) a partire da quelle del governo Amato, pur severe, non sono bastate e non bastano. Anziché premiare fiscalamente le famiglie che mettono al mondo figli (e con essi generano anche domanda e produzione) da sempre abbiamo preferito usare le risorse per creare un esercito di “rentier”. Non credo che ce la caveremo.

  • flori2 |

    Essere pronto non significa andare via. Si sta ancora troppo bene a casa da mammà. Son tutti bravi a parole.
    Se molti vanno via chi paga le pensioni ai pensionati?

  Post Precedente
Post Successivo