Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Nasce l’algoritmo per indovinare i risultati delle partite di calcio. Funzionerà?

Un algoritmo ideato da Bloomberg in grado di stimare i risultati delle partite di calcio di Serie A, Premier League, Bundeslinga, Liga spagnola e Liga francese. Lo ho presentato oggi Bloomberg. Gratis per le prime quattro settimane e poi a quattro sterline (circa cinque euro) al mese.

Ma davvero esiste un algoritmo del genere? Secondo le prime indicazioni, la formula si basa sugli stessi modelli forniti da Bloomberg agli operatori di Borsa. Il principio base è mettere al setaccio numeri su numeri in modo tale da avere una validità statistica (sulla base delle esperienza…ehm.. partite passate) più ampia possibile.

Tra i numeri scadagliati dall'algoritmo vi sono i precedenti tra le due squadre, gli ultimi risultati delle stesse, ma anche cartellini gialli e rossi, calci d'angolo, tiri in porta, possesso palla, chilometri percorsi: le singole squadre vengono vivisezionate per estrapolarne il probabile rendimento in campo in occasione della prossima partita, e condividerlo con i propri abbonati.

Peccato però che le squadre vengano considerate come un blocco unico, senza analizzare eventuali assenze di singoli calciatori, tantomeno lo stato psicologico e le motivazioni personali. Come dire che il Barcellona sarebbe lo stesso senza Messi o il Real Madrid potrebbe fare anche a meno di Cristiano Ronaldo?