Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Olanda, dalla bolla dei tulipani alla Tripla A traballante

Sempre più ristretto questo club della Tripla A. Dopo aver perso a gennaio Francia e Austria (gli Stati Uniti sono usciti ad agosto 2011) anche l'Olanda potrebbe uscire dalla lounge dei Paesi più affidabili. A paventare il rischio è l'agenzia di stampa Fitch secondo cui se l'Olanda non riuscirà a riportare il deficit/Pil sotto il 3% entro il 2013 (rispettando quindi i parametri europei fissati nella città olandese di Maastricht) potrebbe perdere la Tripla A.

In questo caso l'Eurozona resterebbe solo con tre Paesi a massimo rating: Germania, Finlandia e Lussemburgo.

E per l'Olanda, il Paese dove nel 1600 scoppiò la prima grande bolla della finanza (bolla dei tulipani), entrato in recessione nel secondo semestre 2011 e  su cui pesa la spada di Damocle di un indebitamento ipotecario superiore al 100% del Prodotto lordo (con prezzi delle case in calo da ottobre), non sarà compito agevole.

Approfondimento su Olanda tripla A rischio sul Sole 24 Ore

  • mogol_gr |

    L’Olanda? Dall’Agosto scorso gli USA sono AA+.

  Post Precedente
Post Successivo