Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Le aziende preferiscono i bond fai-da-te ai prestiti bancari

Nel primo trimestre del 2012 i corporate bond emessi dalle società europee hanno raggiunto un controvalore di 179,5 miliardi di dollari, il 38% in più dello stesso periodo dello scorso anno. Mentre i finanziamenti delle banche sono crollati del 45% a 112,9 miliardi. Un clamoroso sorpasso che in Europa è decisamente raro. Nella storia recente un precedente si annovera solo nel 2009, apice del credit crunch.

Focuse banche e imprese sul Sole 24 Ore

  • ROSA |

    Mah..cc’è stato un momento nel quale le industrie italiane del latte facevano lo stesso: bond parmalat, Cirio etc. Repetita iuvat?

  Post Precedente
Post Successivo