Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Mutui, ecco le banche che stanno tagliando gli spread

Come pre-annunciato a febbraio le banche hanno iniziato a tagliare gli spread sui mutui, in rialzo ininterrotto da maggio 2010. A questa prima ondata di primavera - detta degli operatori – dovrebbe seguirne un'altra, anche più consistente, in estate.

A giugno, infatti, scadono infatti la verifica dei vincoli sul capitale delle banche da parte dell'Eba (l'European banking authority). A quel punto molti istituti potrebbero avere maglie larghe per mettere mano agli impieghi e riproporsi con più convinzione nel mercato dei mutui.

Intanto le banche apripista che hanno invertito il trend di rialzi già da marzo sono due francesi (Cariparma Credit Agricole e Bnp Paribas), Webank (gruppo Bipiemme) e la britannica Barclays (che però offre ancora un tasso finito molto alto (3,7%).

Tutti i dettagli nello speciale mutui di Casa 24 Plus

I libri del Sole 24 Ore sui consigli per il mutuo – Il mutuo perfetto