Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Mutui: da marzo gli spread tornano a scendere. Tagli fino a 40 punti base

Gli aspiranti mutuatari aspettano un taglio degli spread da tempo. Esattamente da 10 mesi, da quando i margini applicati dagli istituti hanno iniziato un percorso al rialzo senza precedenti innescando un effetto domino che ha scoraggiato tanto l'offerta quando la domanda di prestiti per la casa.

Secondo indiscrezioni entro 2-3 settimane almeno tre grandi istituti operanti italiani daranno una forte sborbiciata agli spread, puntando anche sotto il 3% e scendendo nettamente al di sotto al 3,5% che è lo spread medio applicato sulle migliori offerte a febbraio.

Se poi questi tagli innescheranno un effetto domino – questa volta al ribasso – sarà davvero una bella notizia per le famiglie. Che si unisce ai continui cali degli indici Euribor, visti piatti anche per i prossimi 2-3 anni.

Approfondimento sul Sole 24 Ore

  • Francesco |

    Ed invece neanche il tempo di prevedere la discesa degli spread a marzo, che il banco di Napoli lo ha aumentato sui tassi fissi di 20 punti, ci stanno massacrando……..

  Post Precedente
Post Successivo