Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Ecco l’elenco delle 24 banche italiane “sotto giudizio” da Moody’s per potenziali downgrade

La scure dell'agenzia di rating Moody's ha colpito oggi, tra tagli di rating e riduzioni dell'outlook (prodromiche a possibili futuri tagli di rating) di 114 banche europee, 17 globali. Tagliato il rating di 9 compagnie assicurative europee, fra cui le italiane  Generali(ad A3 da A2 e resta sotto esame per ulteriore declassamentoe Unipol (ad A3 da A2 e resta sotto esame per ulteriore declassamento).
Tra gli istituti europei, quelli italiani sono i più colpiti. Sono coinvolti nella nuova azione di
Moody's 24 banche italiane, 21 banche spagnole, 8 austriache, 10 istituti di credito francesi, 7 tedeschi, 8 danesi, 6 portoghesi, 9 britannici, 6 svedesi, 4 sloveni, 2 svizzeri e uno rispettivamente di Belgio, Finlandia, Lussemburgo e Norvegia.
Ecco il documento Moody's con la tabella dei 24 istituti italiani
  • antonimo |

    La cosa che io trovo grottesca è che nè Napolitano nè Monti osino dire una parola davanti al fatto “grottesco” che Moody’s continui a dare discutibilissime pagelle in base alle quali verranno poi imposti nuovi sacrifici ai cittadini. Il dubbio è se ciò avviene perchè la politica si trova in uno stato di totale sudditanza davanti al potere bancario, oppure se si tratta di un “gioco delle parti” tra i governi e la finanza il cui conto viene poi presentato ai cittadini. Se così fosse, quale credibilità possono avere Napolitano, Monti ed i sedicenti “salvatori dell’Italia”?

  • Carolus |

    Esatti o non che siano i rating decisi da queste agenzie, come possiamo continuare a dipendere dai loro giudizi dopo che hanno contribuito a determinare il caos finanziario ?

  Post Precedente
Post Successivo