Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Giallo sulla domanda di BoT all’asta. Bankitalia indaga

Un problema tecnico nell'immissione degli ordini dell'asta Bot di oggi può aver influito sul risultato del bid-to-cover (rapporto tra domanda e offerta), insoddisfacente per il titolo a 12 mesi, informa la Banca d'Italia, spiegando che sono in corso verifiche per accertare la ragione del problema.

"Nell'asta del Bot a 12 mesi il cover ratio è stato determinato pari a 1,09, un risultato non particolarmente brillante", si legge in una nota di Bankitalia. "Su questo risultato può aver influito un problema tecnico che ha indotto un rallentamento nella ricezione delle domande inviate da diversi operatori, pervenute in Banca d'Italia dopo il termine delle 11 e che quindi sono state scartate dalla procedura d'asta".
Il Tesoro ha assegnato oggi per intero gli 8,5 miliardi di Bot annuali messi in asta. La domanda è stata pari però a "soli" 9,272 miliardi. Mentre, nell'asta dei Bot a 4 mesi, la domanda è stata pari a circa 8,5 miliardi a fronte di 3,5 miliardi di Bot collocati.
Approfondimento sul Sole 24 Ore