Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Grecia: per i bookmakers si torna alla dracma

Ore decisive ad Atene per evitare il default, e per i bookmakers la Grecia è ormai a un passo dal ritorno alla dracma. Manca ancora l'accordo sul testo finale del piano concordato con l'Unione europea e il Fondo monetario internazionale per ridurre il debito pubblico greco, e il rischio di bancarotta sembra ormai una possibilità sempre più concreta. Nelle quote dei bookmakers il paese ellenico è ad un passo dall'addio all'Euro e al ritorno alla dracma: ipotesi quotatata dai bookmakers a 1,62, contro il 2,20 su una permanenza sempre meno credibile nell'Eurozona.

Non vuole sentire parlare di quote il presidente della Commissione europea, José Manuel Barroso: «La Grecia deve restare nell'euro», ha commentato così le parole della vicepresidente Neelie Kroes che in un'intervista al quotidiano olandese De Volkskrant ha detto di non essere favorevole ad un ritorno di Atene alla dracma ma che allo stesso tempo «non sarebbe un disastro».