Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Il quantitative easing 2 di Draghi potrebbe superare i 1.000 miliardi di euro

Dopo il successo dell'operazione Ltro di dicembre, il nuovo prestito agevolato (a 3 anni al tasso dell'1%) che la Bce si appresta a lanciare a fine febbraio potrebbe registrare una domanda anche superiore. Secondo il Financial Times il nuovo prestito dovrebbe agevolmente ricevere richieste per oltre 1.000 miliardi di euro (contro i 489 di dicembre). Altri analisti non si spingono fino a tale cifra, ma restano comunque ottimisti sull'esito di quello che di fatti si configura come un quantitative easing in salsa europea.

www.twitter.com/vitolops

Approfondimento sul Sole 24 Ore

  • matteo |

    penso 720-740 mld secondo il mio calcolo teorico
    t73

  Post Precedente
Post Successivo