Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Come si muoverà l’Euribor nei prossimi 5 anni

L'Euribor, il tasso famigliare ai mutuatari che stanno rimborsando o hanno intenzione di stipulare un mutuo a tasso variabile, è sotto l'1% (allo 0,864%) sulla scadenza a 1 mese, e all'1,24% sulla scadenza a 3 mesi. Come si muoverà questo indicatore nei prossimi anni?

Ogni giorno sul mercato dei future di Londra (Liffe) vengono quotati i contratti future sull'Euribor a 3 mesi. Contratti che possono subire forti oscillazioni nel tempo ma che in ogni caso danno la dimensione di quello che i mercati finanziari si aspettano sull'andamento economico, sulla fiducia del settore interbancario (l'Euribor è appunto un indice interbancario).

Ebbene, quale è lo scenario che attualmente viene proiettato per i prossimi cinque anni? Guardando la sfera di cristallo dei future, l'Euribor a 3 mesi dovrebbe scendere sotto l'1% entro marzo 2012 per poi rimanere sotto l'1% fino a settembre 2013. Dopodiché dovrebbe ripartire lentamente al rialzo fino a raggiungere il 2,31%. In ogni caso, secondo le ultime proiezioni, l'Euribor dovrebbe quindi quotare sotto la sua media storica del 3% (elaborata sulla base statistica degli oltre 10 anni di introduzione della moneta unica europea).

www.twitter.com/vitolops

www.iltuomutuoperfetto.it