Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Un nuovo utente al secondo. Linkedin raggiunge 100 milioni di iscritti



Negli ultimi due mesi, scagli la prima email chi non ha visto nello stesso periodo intensificare gli inviti elettronici di amicizia, LinkedIn ha raggiunto 100 milioni di utenti. Lo ha reso noto la società sul suo blog (blog LinkedIn). Il social network specializzato in contatti di lavoro – punto su cui si distingue da Facebook che punta più sulle amicizie in senso lato ed è vicino a quota 600 milioni di utenti – sta viaggiando da qualche tempo con una crescita di un nuovo utente al secondo.

Lanciata nel maggio del 2003, la rete sociale dedicata al mondo del lavoro aveva impiegato circa 6 anni per arrivare a contare i primi 50 milioni di iscritti. Per raddoppiare il risultato, invece, è bastato un anno e mezzo. Attualmente il sito è operativo in oltre 200 paesi e conta 44 milioni di membri negli Stati Uniti, mentre il 56% della sua utenza si trova fuori dagli Usa. Gli utenti italiani sono 1,7 milioni.  
 
LinkedIn, che ha in programma di lanciare un'offerta pubblica iniziale entro l'anno per raccogliere dal mercato 175 milioni di dollari, ha chiuso il 2010 con un fatturato di 243 milioni di dollari e un  utile netto di 15,4 milioni. Secondo alcuni analisti la società, pronta a sbarcare sui listini della Borsa, avrebbe un valore intorno ai 3 miliardi di dollari. Sul mercato grigio Sharespost (LinkedIn su Sharespost) ne vale attualmente 2,8.