Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Mutui agevolati per le giovani coppie

Conto alla rovescia per l'operatività del fondo di garanzia per i mutui alle giovani coppie. Il ministero della Gioventù ha reso noto al Sole 24 Ore che nell'arco di una decina di giorni verrà sottoscritto l'accordo definitivo con l'Abi, l'Associazione bancaria italiana, al quale poi seguiranno gli accordi con i singoli istituti di credito che intenderanno offrire il finanziamento a condizioni agevolate. Il ministero guidato da Giorgia Meloni comunica, inoltre, che nell'arco di un mese gli aventi diritto potranno recarsi allo sportello bancario per accedere al fondo di garanzia.

Se non ci saranno intoppi, quindi, da marzo le giovani coppie residenti in Italia potranno stipulare un mutuo per l'acquisto della prima casa per un importo fino a 200mila euro beneficiando di una garanzia, in caso di insolvenza, del 50% della quota capitale (ma non oltre 75mila euro) da parte del governo.

Articolo completo sul Sole 24 Ore

  • Angela |

    L’iniziativa è sicuramente a favore delle giovani coppie, il problema è che i componenti non devono superare i 35 anni e la metà del reddito totale imponibile ai fini Irpef deve derivare da un contratto di lavoro atipico, non sarebbe male se le agevolazioni fossero estese anche a coppie con lavori a tempo indeterminato.
    http://www.mutui-notizie.it

  • nadia |

    al di là dell’aiuto ai giovani (dubito che l’abi abbia pensato a questo) queste iniziative contribuiscono ad una ripresa dell’economia, particolarmente sofferente nel settore
    altre informazioni sull’argomento su
    http://www.tutorcasa.it/articoli/mutui_agevolati_alle_giovani_coppie_2011.htm

  Post Precedente
Post Successivo