Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Google cerca casa. Un grattacielo da 2 miliardi a Manhattan

 

Googlecercacasa
Un grattacielo nel cuore di Manhattan, che copre un intero isolato. Sarà questo il nuovo quartiere generale a New York di Google (guarda le foto). La società californiana starebbe infatti per concludere – secondo quanto indicato dal New York Post e rilanciato da America24 – le trattative per acquisire un mega-palazzo di 18 piani al 111 di Eight Avenue, nel quartiere Chelsea di New York. Il valore dell'operazione? Due miliardi di dollari.

L'immobile – attualmente in mano agli investitori Taconic Partners, Jamestown e New York State Common Retirement Fund e precedentemente appartenuto alla Port Authority di New York e New Jersey – occupa una superficie di 269.418 metri quadrati ed è il terzo più grande edificio a Manhattan. Tradotto al metro quadro, il prezzo al quale Google si dovrebbe aggiudicare l'immobile è pari a 7.423 dollari, molto meno dei 16mila richiesti nel 2007, prima dello scoppio della crisi economica e della recessione.

Attualmente l'immobile è in affitto. I prestigiosi coinquilini sono proprio Google (51mila metri quadri), Nike e Barnes & Noble. Il grattacielo – costruito nel 1932 – ben si confà alle esigenze di una società tecnologica dato che è dotato di fibre ottiche, generatori d'emergenza, antenne, etc.

Secondo le fonti citate dal quotidiano statunitense Google avrebbe vinto la concorrenza di uomini d'affari e fondi sovrani asiatici e mediorientali.