Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Mutui, il rebus delle assicurazioni

Spread più alti e assicurazioni (facoltative) rese
obbligatorie. La strategia che molte banche stanno adottando per aumentare i
margini sui prestiti ipotecari è chiara.

1)        
Quanto
agli spread è oggi difficile trovare di meglio dell’1,5%. Siamo lontani dai
ricarichi inferiori all’1%, frequenti fino al 2007. In questo caso,
però, il cliente viene messo a conoscenza in partenza e quindi non si pone,
salvo eccezioni, un problema di trasparenza.

2)       
Problema
che, invece, si pone sul fronte della assicurazioni “facoltative” sul
mutuatario. In molti casi i clienti non hanno scelta: se vogliono il mutuo
devono sottoscrivere una polizza vita che protegge il mutuatario dalla perdita
del lavoro/invalidità, oppure una polizza caso morte (di cui eventualmente ne
beneficeranno i famigliari che non dovranno quindi subentrare al mutuatario
defunto per saldare il mutuo). E’ bene, su questo punto, precisare che questa
tipologia di assicurazioni non è obbligatoria per legge. Quindi, il cliente può
opporsi qualora non intenda sottoscriverla o può cercare una banca che non
vincola l’erogazione del prestito alla sottoscrizione di polizze di questo
tipo. Quando si parla di mutui, l’unica assicurazione obbligatoria per legge è
quella “incendio e scoppio” che svincola il mutuatario dal pagamento di rate
per una casa gravemente danneggiata. E’ obbligatoria sì, ma non è obbligatorio
stipularla con la banca che eroga il mutuo.

 

Quello delle assicurazioni “facoltative” ma difatti rese
obbligatorie pone un grave problema di trasparenza nel rapporto banche/clienti. Invito, pertanto, tutti i lettori a segnalare se
sono incappati in una vicenda simile a quella che riporto qui sotto, inviata
nei giorni scorsi da un lettore.

Quello del San Paolo
sembrerebbe un prodotto vantaggioso. Mi sono recato in Filiale qualche giorno
fa. Bene. Il vantaggio viene aggirato con l'obbligo di un asssicurazione causa
morte/invalidità a premio Unico. A me venivano 6.500 Euro da pagare subito!!!
Peccato che nella pubblicità non parla di obbligo. Pubblicità ingannevole? C'è
di +. Han tirato fuori che x surrogare, la stipula del vecchio mutuo deve esser
stata fatta almeno 24 mesi prima!!!

Glauco

  • Lorenzo71 |

    Anch’io mi sono ritrovato nelle stesse situazioni di Glauco, solo che la Barclays, me ne ha richiesti 9600 subito, da detrarre dall’importo del mutuo richiesto, e non solo, mi è stato detto che cointestando casa con mia moglie, la polizza che ho stipulato copre solo x metà, difatti, stipulando per tutti e due dovrei sborsare il doppio, cioè 19000 euro.
    Il danno è che non posso tirarmi indietro e loro non sono stati trasparenti, anzi io e mia moglie abbiamo fatto la figura di chi non capisce niente! Questa è la vera mafia, le banche! A chi posso rivolgermi, adesso? Devo solo pagare e basta!

  Post Precedente
Post Successivo