Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Dividendi a rischio

Secondo le stime di Standard & Poor's quest'anno i dividendi distribuiti dalle prime 500 società americane cadranno del 13,3% rispetto all'anno scorso segnando la peggiore stagione, in termini di cedole distribuite agli azionisti dalle società quotate, dal 1942.

Il guinness dei primati di questa classifica potrebbe però andare a Piazza Affari che l'anno scorso è stata la Borsa più generosa d'Europa in termini di dividendi (dividend/yield ponderato sull'Sp&Mib pari al 5,6%).

Alcuni big hano scelto la strada della distribuzione attraverso azioni (UniCredit) mentre altri (Fiat, l'Espresso e Seat Pagine gialle) hanno indicato che quest'anno salteranno l'appuntamento con il dividendo. Mentre Intesa Sanpaolo, dopo le ricche cedole staccate negli ultimi anni, nel 2009 ha fatto dietrofront escludendo sicuramente il dividendo in cash e con ogni probabilità (salvo colpi di scena) anche quello in azioni.

Ad oggi, in base a quanto comunicato, ecco i dividendi che arriverano in primavera a  Piazza Affari.

Dividendi 2009

Società

Dividendo in euro

Data di stacco

Data di pagamento

Banco Santander

0,25737

04/05/2009

07/05/2009

Edison

0,05

14/04/2009

17/04/2009

Edison risparmio

0,08

14/04/2009

17/04/2009

Eni

0,65

18/05/2009

21/05/2009

Fiat

nessun dividendo

Fiat risparmio

0,31

20/04/2009

23/04/2009

Intesa Sanpaolo

dividendo in azioni

ItWay

0,13

02/02/2009

05/02/2009

Saipem

0,55

18/05/2009

21/05/2009

Saipem risparmio

0,58

18/05/2009

21/05/2009

Screen Service

0,006

02/03/2009

05/03/2009

Stm

0,09 dollari quarta rata 2008

23/02/2009

23/02/2009

UniCredit

dividendo in azioni