Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Come risparmiare sul 730

730
Scade il 31 maggio il termine per la consegna ai Caf (Centri di assistenza fiscale) o agli intermediari abilitati (commercialisti, ragionieri, consulenti del lavoro) del modello 730 per la dichiarazione dei redditi 2007. Ancora dieci giorni, quindi, per preparare ricevute, scontrini e fatture necessari per poter usufruire delle agevolazioni fiscali. Rispetto allo scorso anno cambiano le aliquote (suddivise in cinque scaglioni da un minimo del 23% a un massimo del 43%) e sono state introdotte nuove detrazione sull’Irpef (Imposta sulle persone fisiche) come gli sconti del 55% sulle spese per il risparmio energetico e i bonus del 20% per l’acquisto di beni tecnologici.

Soggetti interessati. Il modello 730 è destinato, in prevalenza, a lavoratori dipendenti e pensionati e offre il vantaggio di ottenere rapidamente eventuali rimborsi: a partire da luglio per i dipendenti e da agosto o settembre per i pensionati.

Bonus. Anche quest’anno sarà possibile detrarre il 19% degli interessi passivi pagati sui mutui per la prima casa (fino a 3.615,20). A cui si aggiunge, da quest’anno, una detrazione fino a 1.000 euro per i compensi pagati agli intermediari immobiliari.Vale anche il bonus del 36% (fino a 48mila euro) per i lavori di ristrutturazione dell’immobile.

Le novità. Debutta sul 730 (sezione V, rigo E38) lo sconto del 55% (da ripartire in tre rate annuali) per le spese sostenute nel 2007 per la riqualificazione energetica dell’immobile. Tra le altre novità, sono previsti anche sconti sui canoni di locazione per studenti fuori sede (fino a 2.633 euro) e sull’acquisto di televisori digitali (fino a 1.000 euro). Inoltre, a favore delle famiglie con almeno quattro figli a carico è prevista un’agevolazione di 1.200 euro.

L’imposta. Dal calcolo, il contribuente che ha versato somme maggiori a quelle dovute, si vedrà accreditare il rimborso nella busta paga, o nella rata di pensione di luglio. Al contribuente che, invece, ha versato di meno, verrà trattenuta dalla busta paga o dalla pensione, la somma spettante al fisco.

Radiocor 24 Minuti

Il calcolo dell’Irpef
Reddito per scaglioni (in ) Aliquota Imposta dovuta sui redditi intermedi compresi
negli scaglioni
fino a 15mila 23% 23% sull’intero importo
oltre 15mila e fino a 28mila 27% 3.450  + 27% sulla parte eccedente i 15mila 
oltre 28mila e fino a 55mila 38% 6.960  + 38% sulla parte eccedente i 28mila 
oltre 55mila e fino a 75mila 41% 17.220  + 41% sulla parte eccedente i 55mila 
oltre 75mila 43% 25.420  + 43% sulla parte eccedente i 75mila 

I principali oneri detraibili
Categoria Agevolazione
interessi passivi sui mutui prima casa 19% fino a 3.615,20 
riqualificazione energetica del patrimonio edilizio (pavimenti, finestre, infissi, pannelli solari, etc.) 55% fino a 60mila 
sostituzione impianti di climatizzazione invernale 55% fino a 30mila 
sostituzione di frigoriferi e congelatori di classe energetica non inferiore ad A+ 20% fino a 1.000 
spese mediche 19% su differenza tra spesa e franchigia di 129,11 
bonus per famiglie con almeno quattro figli a carico 1.200 
Ristrutturazione casa 36 o 41% fino a 48mila 
acquisto veicoli per portatori di handicap 19% fino a 18.075,99 
premi di assicurazione sulla vita 19% fino a 1.291,14 
spese funebri 19% fino a 1.549,37 
spese per badanti di persone non autosufficienti 19% fino a 2.100 
iscrizione di ragazzi fra i 5 e i 18 anni ad associazioni sportive, palestre, piscine, etc. 19% fino a 210 
compensi a intermediari immobiliari per l’acquisto dell’abitazione principale 19% fino a 1000 
canoni di locazione pagati da studenti fuori sede per immobili adibiti a prima casa 19% fino a 2.633 