Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Mutui, Euribor in salita da 11 giorni

Euriborup
Nuova impennata dell’Euribor, il tasso interbancario a cui sono collegate le rate dei mutui a tasso variabile. Questa mattina ha messo a segno l’undicesimo rialzo consecutivo riportandosi ai livelli di inizio gennaio. Nel dettaglio, l’indice a tre mesi (a cui è agganciato circa un terzo dei prestiti ipotecari a tasso variabile) viaggia oggi al 4,654% (rispetto al 4,391% del 4 marzo); l’euribor a 1 mese (con il quale vengono conteggiate le rate di oltre la metà dei mutui a tasso variabile) quota oggi al 4,332% (13,2 punti base in più del 4 marzo).
Rate in aumento. Su questi livelli le prossime rate dei mutui, nell’ipotesi di un finanziamento di 150mila euro da rimborsare in 20 anni, dovrebbero registrare aumenti compresi tra i 127 e i 256 euro annui.