Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Un iPod per gestire i conti di casa

Logo3d_ok_2
Ha cominciato negli anni ‘90 Microsoft con Money, un software dedicato alla gestione del bilancio famigliare. Poi è stata la volta di Quicken, un programma con funzioni analoghe specializzato nel portafoglio titoli. Dal 2000, tuttavia, la versione italiana di queste applicazioni non viene più aggiornata a causa della scarsa risposta dei risparmiatori. In Italia, infatti, i software per la gestione della finanza personale non hanno mai funzionato.

C’è però chi non si perde d’animo e ha lanciato da pochi mesi un nuovo software che ambisce a diventare nel campo della finanza personale quello che oggi l’iPod è diventato per la musica, Skype per le conversazioni Voip e YouTube per i video online.  Ne è convinto l’ideatore, Paolo Seletti, che vanta un passato in quel della Silicon Valley.

Il software è gratuito ed è scaricabile all’indirizzo Internet www.ipase.com (occupa 12,69 megabyte). Ci ho dato un’ occhiata e non mi sembra male, sia per la grafica che per l’usabilità.

Per chi è interessato ecco una descrizione più completa su 24 minuti